(Italiano) Una settimana speciale (ringraziamenti)

Désolé, cet article est seulement disponible en Italien.

About sean
Ladies & Gentlemen, mi chiamo Sean Arigoni, sono nato il 31 luglio 1995 a Zurigo e frequento il terzo anno di Liceo a Locarno. Fino ad ora ho provato tutti gli sport possibili (judo, karate, nuoto, basket,...); il calcio era ciò che però praticavo di più fino a Giugno 2014 (13 lunghi anni) dove ho deciso di smettere definitivamente per lasciare spazio ad altro. Continua tuttavia a piacermi quest'ultimo sport poiché è da tanto che lo giocavo sul campo e lo seguivo in televisione, solo che ho scoperto un'altra passione su cui vorrei concentrarmi maggiormente: la musica. Suonavo già a 6 anni il pianoforte ma ho subito smesso dopo 2 anni. In seguito suonavo la fisarmonica a 11 anni ma anche lì ho smesso dopo 2 anni. Ora mi interesso sulla produzione musicale a computer; infatti ho scaricato un programma e ho comprato un set da DJ semplicemente per fare buone canzoni. Il fatto è che non sono molto coraggioso da pubblicarle in giro e dunque tengo tutto ancora per me. D'altronde sono un tipo molto ambizioso, anche se a volte i miei desideri vengono frenati dalla mia stessa pigrizia. Mi definisco aperto, scherzoso, autoironico e forse un po' estroverso. Ma queste mie qualità dipendono dalle persone che mi ritrovo davanti: se qualcuno non vuole discutere o collaborare semplicemente lo lascio in pace e non insisto troppo. Ho anche dei difetti: mi ritengo estremamente lunatico, indeciso e disordinato. Non sono quasi mai impeccabile e meticoloso però mi trovo bene nel mio disordine poiché è il mondo in cui vivo.

7 Comments

  1. Cari avventurieri del Pual,
    grazie di cuore a tutti per l’impegno e l’apprezzamento della settimana. Leggere che “La squadra” vi ha emozionato, mi fa molto piacere e dimostra che sognare, lottando per realizzarli, porta lontano.
    Un abbraccio a tutti voi.

  2. Ciao a tutti! Concordo assolutamente con quello che ha detto Sean, è stata una settimana bellissima, passata purtroppo troppo in fretta. Ringrazio tutti, i 4 moschettieri, Laura e Daniele, l’altra classe per avere reso questa settimana unica. Ho imparato moltissimo, e faccio ancora tanti complimenti a Stefano per il documentario “La Squadra” che mi ha emozionato molto.
    Grazie a tutti!!

  3. Buonasera,
    sento di scrivere un paio di parole pure io, parole che non avrei detto a voce. La settimana trascorsa insieme è stata veramente piacevole. Per quanto riguarda la nostra classe, mi sembra che abbiamo avuto modo di unirci ulteriormente. Perlomeno questa è la mia impressione.
    Sinceramente mi rende triste scrivere che È STATA un’esperienza arricchente; è passata davvero troppo velocemente,anche se questo testimonia il fatto che è stata molto piacevole. In particolare, ci tengo a ringraziare nuovamente i 4 formatori. Credo che abbiamo infatti potuto imparare ed approfittare molto del loro contributo. Si sono dimostrati “4 grandi uomini”, come piace dire a me. Il loro impegno è stato notevole, così come quello di Laura e Daniele. Mancheranno persone come loro. Comunque concludo (con nostalgiche parole) ringraziando Stefano per averci mostrato il documentario, è stato proprio commovente. Ne ha evidenziato la sua ‘garra charrúa’, quella che ha allo stesso modo dato per questo progetto.
    PS: Alcune scene del cortometraggio sono molto carine, chissà che qualcuno non finisce per davvero ad Hollywood.. perché come dice Stefano, “mai smettere di sognare”.

  4. Bravissimo Sean! È stata davvero una bellissima settimana, in cui penso ci siamo tutti divertiti, grazie soprattutto alla gentilezza e allegria dei “quattro moschettieri”. Condivido anch’io ciò che ha detto Sean riguardo il documentario “la squadra”, che ho trovato molto emozionante e toccante. Grazie a tutti della bellissima settimana. Sono curiosa di vedere il nostro cortometraggio finito! 🙂

  5. Bravo Sean, belle parole! Grazie veramente a tutti per le belle giornate passate insieme! Ora aspetto con ansia ottobre!! 🙂

  6. Bellissime parole Sean, le condivido pienamente! Mi sono anche io emozionata durante il documentario sulla Street! Grazie ancora a tutti

Leave a comment